IN BREVE IL MIO CV

3ds MAX + Vray 95%
Photoshop 98%
Illustrator + InDesign 95%
Html 90%
After Effects 55%

STUDIO / FORMAZIONE

LAUREA IN "ARTI MULTIMEDIALI"

1999 - 2004.
Tesi: DNart da consumare con moderazione.
Accademia di Belle Arti, CARRARA.
( ITALIA )

DIPLOMA DI LICEO ARTISTICO

1994 - 1999.
Liceo Artistico Statale Artemisia Gentileschi, CARRARA .
( ITALIA )

3D DESIGNER

2014 - 2015.
Corso di modellato architettonico 3D e rendering
CICE: Escuela Profesional de Nuevas Tecnologías, MADRID.
( ESPAÑA )

CERTIFICAZIONI HTML, CSS, JAVA

2002. Corso html, css, marketing.
Webbit, PADOVA.
( ITALIA )

PORTFOLIO

REGOLE DEL GRAFICO PUBBLICITARIO

In qualsiasi professione la mediocritá e il genio si differenziano per caratteristiche ben marcate. Pero se si parla di un grafico pubblicitario l' obbligo principale, come prima regola, é non fare mai caso alle parole e consigli che vengono divulgati nel mondo della grafica, da parte di altri colleghi, indipendentemente dal livello professionale di ogniuno.

Sentire la neccesitá obligatoria di perdersi nell' ambiente fingendo che si seguono le suggerenze e consigli prestabiliti, per poi definire con forza il cammino segnato dai suoi propri passi..

Un buon grafico pubblicitario é tale per essere nato grafico pubblicitario, questo lo obbliga a riconoscere la sua natura e non rinnegarla mai. É nato per creare, per aprirsi il cammino tra le difficoltá in cerca della sua vera espressivitá. Deve liberarsi completamente dagli schemi imposti, in buona fede, da altri grafici che giá sono passati per quel cammino lasciando segni ben marcati.

Questa é l unica forma che un grafico pubblicitario ha, per mantenersi mentalmente intatto. Solo cosí potrá continuare a lavorare senza disperdersi nell' ambiente malsano dove errano lupi affamati. Mai dovrá smettere di camminare guardando avanti.

1) LA REGOLA É ESSERE CAPACE

La strategia principale deve essere quella di seguire una corrente propria. Non ha importanza se il percorso principale é molto definito, l' indispensabile é camminare con passo sostenuto verso sentieri differenti, per esplorare nuove opportunitá.

2) UNA COMUNICAZIONE EFFICACE BRILLA NELL' OMBRA

Non esiste successo senza comunicazione. Oggi giorno é importante comunicare con forza e in forma coerente per arrivare al destinatario o pubblico. Il mondo attuale é pieno di molte cose, i messaggi vengono trasmessi in forma massiva. Il successo é l' impatto.

3) L' ASTUZIA COME VIRTÚ PRINCIPALE

Prima di imparare a camminare uno deve osservare. Un ottimo senso dell' osservazione é fondamentale. Seguire le orme giá marcate nel terreno per incontrare un nuovo cammino é un dovere essenziale. Osservare, imitare e creare.

4) LA DIFFERENZIAZIONE DI CIÓ CHE É UNICO

Un buon grafico pubblicitario deve avere gusto estetico, edonismo e narcisismo. Le opere devono essere belle e rappresentare in gran parte la personalitá del proprio artista. L' Io creativo deve essere sempre presente per sottolineare la qualitá.

CONTATTO